Archivio precedenti ultim'ora
   
55 Articoli
Torna all'indice
DATA11/06/2009
TITOLOFurti sulle auto in sosta

Raid notturno ad Altopascio tra martedì e mercoledì con vetri delle auto in sosta sfondati e furti all’interno degli abitacoli. Diversi cittadini, persino una famiglia di turisti stranieri che non dimenticheranno facilmente il loro soggiorno altopascese, sono stati presi di mira dai soliti ignoti che armati probabilmente di mazze o spranghe hanno fracassato i cristalli di alcune vetture nella centralissima piazza Vittorio Emanuele che ospita anche il palazzo municipale e in via Dante Alighieri a breve distanza dalle scuole elementari del capoluogo. In entrambi i casi ciò che preoccupa è che questi sono luoghi tutt’altro che isolati. Bravata, ubriachezza molesta smaltita male o semplicemente il modo più veloce per rubare autoradio, denaro spicciolo (le classiche monetine che si tengono in macchina per il pedaggio autostradale o per il carrello del supermercato) ed altri oggetti come ombrelli e suppellettili varie? Difficile dirlo a caldo. Saranno le indagini a stabilirlo. In passato questo fenomeno si era diffuso soprattutto nei confronti dei veicoli parcheggiati vicino ai cimiteri, con i malviventi impegnati a forzare le serrature mentre i proprietari si trovavano all’interno del camposanto a trovare i propri cari defunti. Stavolta però i cittadini del Tau si ribellano e invocano maggiori controlli per la sicurezza. Lunedì prossimo, il 15 giugno e fino a metà settembre circa, comincerà anche il turno di notte da parte dei vigili urbani, (in altre realtà, ad esempio Capannori sono già iniziati da due mesi) e ciò contribuirà magari ad un controllo più stretto ed efficace del territorio altopascese, preso di mira spesso dalla microcriminalità.

Massimo Stefanini



ALTOPASCIONEWS -© 2001/2008