Cittadini
   

 Articoli anno corrente | Pagina precedente

Data 30/01/2009
Titolo Aumentano gli stranieri
Sezione Cittadini

Aumenta anche la popolazione straniera ad Altopascio. Se il totale dei residenti è passato a quasi 14.500 unità, coloro che sono emigrati nella cittadina del Tau dall’estero sono adesso 1705 (dati gennaio 2009) di cui 934 maschi e 771 femmine, oltre 600 famiglie. Al primo gennaio 2008 erano 1457 (799 uomini e 658 donne). Nel solo 2008 sono aumentati di 248 individui. E attenzione, stiamo parlando di residenti regolarmente censiti. Oltre 1700 stranieri su quasi 15.000 abitanti significa una percentuale del 12 per cento (11,8 per la precisione), una delle più elevate in Toscana. Se gettiamo uno sguardo sullo spaccato geopolitico in riferimento alla provenienza degli stranieri che abitano all’ombra della Smarrita, si nota che sono rappresentati tutti i Continenti, ad eccezione dell’Oceania. La comunità più numerosa è quella albanese. Un primato consolidato nel corso degli ultimi anni. Possiamo affermare che le persone originarie del Paese delle Aquile, costituiscono per Altopascio la maggioranza assoluta degli stranieri, un po’ quello che avviene per la Chinatown pratese. Gli albanesi regolari sono 679 (393 uomini e 286 donne), seguiti dai rumeni (345 di cui 173 maschi e 172 femmine). Sempre per il Vecchio Continente, da segnalare i 33 polacchi (di cui 28 donne), i 10 bulgari, i 4 estoni, i tre francesi, i 7 tedeschi, i tre greci, i 4 belgi, una austriaca, una portoghese, una slovacca, due spagnole, tre svedesi, due ungheresi, due bielorisse, sette bosniaci, 20 macedoni, 19 moldavi, 19 russi (di cui 17 donne), 18 serbi, 6 turchi e 13 ucraini (11 femmine). In forte aumento l’arrivo di persone dall’Est europeo. Per l’Africa, prosegue il derby tra Marocco (189 individui di cui 113 uomini) e Tunisia (156 di cui 112 maschi). Poi abbiamo 41 senegalesi, un rappresentante ciaxuno per Capo Verde e Guinea, 5 nigeriani, 14 algerini. Per le Americhe da sottolineare i 10 cileni, 8 brasiliane, 4 argentini, una canadese, due colombiani, 7 peruviani, un dominicano, una statunitense, una messicana, una honduregna. Per l’Asia guida la Cina con 29 persone (15 maschi), seguita da Sri Lanka con 18 (9 femmine ed altrettanti uomini), poi abbiamo 9 filippini, una georgiana, una armena, una tailandese.

Massimo Stefanini



ALTOPASCIONEWS -© 2001/2008